30 Giugno 2022
News

"Città di Montecatini, un torneo planetario"

29-03-2015 11:55 - Fonte: GSD Montecatini Murialdo
L´attesa è finita. Ancora pochi giorni e il 12° Torneo Internazionale di Città di Montecatini - Memorial Daniele Mariotti, la manifestazione organizzata dal Gsd Montecatinimurialdo in collaborazione con la Figc e riservata alla categoria Esordienti "B" diventerà realtà. Un evento che nel corso degli anni ha acquisito sempre più rilevanza, diventando un punto di riferimento per la città e un appuntamento fisso del weekend pasquale montecatinese. Ed è stato proprio il sindaco di Montecatini, Giuseppe Bellandi, a sottolineare l´importanza che ricopre durante la conferenza di presentazione: "E´ ormai un´abitudine per me presentare questa importante manifestazione che dà lustro e prestigio alla città in questo periodo. Invitare 30 squadre per questa categoria è un risultato davvero eccellente: un´esperienza resa possibile grazie al grande lavoro del Montecatinimurialdo, società che da sempre cresce i ragazzi prima come uomini poi come calciatori". Anche il vice sindaco Ennio Rucco e l´onorevole Edoardo Fanucci hanno voluto ringraziare il Montecatinimurialdo per il lavoro in cui si prodiga ogni hanno, per organizzare un torneo che "crea un´opportunità turistica, promozionale e d´immagine per questa città". Sì perchè è proprio la vocazione internazione che ha reso il Città di Montecatini un evento di primo piano non solo per movimento calcistico giovanile. Quest´anno infatti le 7 formazioni straniere presenti provengono da ogni parte del mondo (Stati Uniti, Australia, Giappone, Svizzera, Finlandia e Ungheria), a testimonianza dell´appeal che la manifestazione genera nei confronti di tutto il nostro bellissimo territorio. E sarà proprio la formazione nipponica a sfidare il Montecatinimurialdo nella seconda gara di girone: "I ragazzi non vedono l´ora di scendere in campo e misurarsi con una formzione proveniente dall´altra parte del mondo - ha detto l´allenatore degli Esordienti "B" Fabio Gigli - sono davvero contento ed emozionato di poter partecipare a questo torneo. Obiettivi? Sicuramente ben figurare. Sarà durissima, visto il che sorteggio ci ha regalato anche la sfida con Il Milan, ma ce la metteremo tutta. Dopo i saluti dei dirigenti Figc Stefano Riccomi e Roberto D´Ambrosio, di Don Pietro Rota e di un commosso Roberto Mariotti, padre de compianto Daniele, l´ultima parola è spettata al presidente biancoceleste Massimiliano Potenza: "Il torneo è diventato da Internazione a planetario, visto che quest´anno abbiamo toccato tutti i continenti. Ringrazio l´amministrazione, tutto lo staff del Montecatinimurialdo e le famiglie che collaborano tutto l´anno con la società. Ai ragazzi dico solo una cosa: divertitevi!"

Fonte: Carlo Alberto Pazienza

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio

cookie