26 Gennaio 2022
visibility
News

La Lucchese supera di misura il MontecatiniMurialdo (3-2)

18-12-2012 12:59 - Fonte: GSD Montecatini Murialdo
È stata una partita che ai meno giovani ha rievocato antichi ricordi, dei primi anni ´80, quando le due squadre si sfidavano in alcuni derby molto sentiti nelle serie professionistiche del calcio italiano. Molto più frequenti erano anche i derby a livello giovanile, quando uno tra i protagonisti indiscussi era Giovanni Martinelli, attuale trainer dei ragazzi termali, che oggi non avrà potuto fare a meno di ripercorrere nella sua mente alcune sfide del passato.

La partita odierna è stata molto bella e ben giocata da entrambe le squadre, che fino al fischio finale non si sono risparmiati pur giocando su un campo molto allentato a causa delle abbondanti precipitazioni dei giorni scorsi.

Partono molto bene gli ospiti che pressano i portatori di palla rossoneri senza lasciarli ragionare e ripartono velocissimi in contropiede. Al 13´ i termali passano meritatamente in vantaggio: Scalzo apre sulla destra per Cangiano che in velocità supera un avversario, entra in area e viene steso. Calcio di rigore ineccepibile. Sul dischetto si presenta Longo che realizza. Qualche minuto più tardi è il solito Cangiano, per lunghi tratti irresistibile, a sbagliare incredibilmente il gol del raddoppio. Col passare dei minuti però cresce la Lucchese e comincia a macinare gioco, costringendo prima Massetani a deviare una palla sul palo, e poi al 30´ a capitolare su un tiro di Giusti lasciato inspiegabilmente solo. Finisce il primo tempo ma si ha l´impressione che il MontecatiniMurialdo abbia accusato il colpo.

All´inizio della ripresa infatti, raddoppia la Lucchese che passa con Bechelli abile a ricevere palla, saltare un uomo e calciare con la difesa termale poco reattiva nell´occasione. Reagiscono gli ospiti che hanno sui piedi di Krawczyk, per ben due volte, l´occasione di pareggiare, ma la stanchezza e l´eccesso di altruismo fanno si che le azioni non si concretizzano. Al 14´ è sempre Bechelli a siglare la terza rete in situazione analoga alla precedente e la partita sembra chiusa. A cinque minuti dal termine è il solito Cangiano a riaprirla con un pregevole pallonetto che supera l´incolpevole Paolinelli. È inutile il forcing finale degli ospiti che non cambia il risultato della partita. Oltre a tutti i ragazzi scesi in campo, è da segnalare l´ottima prestazione dell´arbitro, davvero all´altezza della situazione.

LUCCHESE: Paolinelli, Bandini, Benetti, Della Maggiora, Ghilardi, Da Prato, Bechelli, Quilici, Esposito, Petrucci, Giusti. A disp.: Costalli, Riccioli, Manfreda, Vitali, Puppa. All. Massimo Barsotti.

MONTECATINIMURIALDO: Massetani, Pasquinelli, Stoica, Scalzo, Cristea, Simoncini, Cangiano, Dolfi, Krawczyk, Longo, Tsolov. A disp.: Di Bari, Radesca, Salla, Di Vita, Lushaj. All. Giovanni Martinelli.

ARBITRO: Andrea Parrella di Lucca.

RETI: Longo (M) su rig., Giusti (L), Bechelli 2 (L), Cangiano (M).

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio

cookie