02 Luglio 2022
News

Stefano Scaffai è il nuovo presidente del Montecatinimurialdo

22-01-2019 18:34 - Fonte: GSD Montecatini Murialdo
Stefano Scaffai è il nuovo presidente del Gruppo Sportivo Dilettantistico Montecatinimurialdo. La notizia, già nell’aria dall’inizio della scorsa settimana, è diventata ufficiale sabato 19 gennaio con l’annuncio della società nella conferenza stampa organizzata all’Oratorio Murialdo. Le motivazioni, di carattere puramente burocratico, sono state spiegate con chiarezza e trasparenza da colui che ha ricoperto la carica di numero uno del club biancoceleste per ben 12 anni, Massimiliano Potenza: “Questa è stata una decisione sofferta ma inevitabile, condizionata da un cavillo burocratico che riguarda la mia professione. La mia attività principale non è quella di presidente del Montecatinimurialdo: io sono un agente immobiliare e sono legale rappresentante di una società che ha sede a Pescia. Quest’anno è stata fatta una revisione dei requisiti per chi pratica la mia professione e la legge italiana prevede un’incompatibilità: come legale rappresentante di una società non posso rappresentare o essere amministratore di altre attività imprenditoriali. E anche se costituita come attività senza scopo di lucro, essendo una società a responsabilità limitata il GS Montecatinimurialdo è considerata attività imprenditoriale. La pena per continuare a ricoprire la carica di presidente è l’inibizione della mia attività, di conseguenza, per ovvi motivi, sono costretto a lasciare. Sono dispiaciuto - conclude il presidente - perché mi ero pienamente calato nel ruolo. Questo passaggio di testimone non cambia nulla nella sostanza: andiamo avanti con Stefano presidente, così come vanno avanti i nostri progetti. La società è solida e unita”.

In casa Montecatinimurialdo infatti le decisioni sono da sempre prese con la massima unione d'intenti del CDA, composto, oltre che da Stefano Scaffai e dell’ex presidente Potenza, da Andrea Spinelli e Marcello Bartoli. “Questo cambio al vertice è dovuto solo e soltanto ad un cavillo che in questi ultimi anni non era mai emerso - sottolinea il neo presidente Stefano Scaffai - per quanto mi riguarda porterò avanti insieme a loro e con loro, progetti iniziati da 12 anni a questa parte. Tutto condiviso collegialmente, solamente che da statuto ci vuole un rappresentante legale. Di fatto cambia la forma, e la firma, ma non la sostanza”.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio

cookie